software gestionale

Cyber: offensiva natalizia di Anonymous contro le Aziende sanitarie

Gli hactvisti attaccano i database della sanità

Natale all’insegna dell’hacking con una nuova violazione di dati sensibili. Gli hactivisti di Anonymous, infatti, tornano a fare notizia per via di un articolato attacco cibernetico ai danni di siti di alcune aziende sanitarie. 

Le vittime di Natale

Dieci i destinatari dell’attacco rivendicato. Tra questi Aziende sanitarie locali, associazioni di categoria, ospedali e uffici pubblici. In particolare, tra i target figurano l’astro di Rieti e Viterbo,  l’Istituto superiore di sanità, Federfarma, l’ospedale San Giovanni di Roma, Difarma, l’Azienda sanitaria locale di di Caserta, l’azienda sanitaria lariana  e l’unità sanitaria locale di Legnano e poi l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

La rivendicazione

Nel loro blog gli hactivisti rivendicano l’attacco perpetrato, si legge, per dimostrare che “chi ci Governa, e chi dovrebbe trattare con cura la privacy dei nostri dati, non fa il lavoro per cui viene profumatamente pagato”. Significativo, dunque, l’attacco dimostrativo ai danni della sanità ritenuto un diritto, un settore delicato e allo stesso tempo meritevole della migliore protezione dei dai sensibili che hanno a che fare con la salute dei cittadini. Purtroppo, l’attacco rivela ancora una volta cinicamente l’inadeguatezza delle misure di sicurezza di alcuni siti che sotto stress evidenziano vulnerabilità sfruttabili. In tutti i casi, le violazioni hanno determinato l’acquisizione di interi database degli enti, poi pubblicati nelle loro basi ancorché senza alcuna evidenza di informazioni e dati personali sensibili.

Infine, scorrendo il blog trapela anche il sedicente “buonismo” natalizio del collettivo hactivista nella parte in cui enfatizza l’atto dimostrativo perpetrato come una mera denuncia contro l’inefficacia delle misure di protezione dei dati personali, dichiarando testualmente: “Abbiamo solo un database, niente dati dei pazienti, siamo buoni per Natale”.

Davide Maniscalco

Avvocato Cassazionista, con formazione giuridico-aziendale, ha consolidato la propria esperienza professionale prevalentemente nel settore dei carburanti e delle energie. Ha assunto ruoli di alta direzione in Gruppi societari del settore wholesale and retail trading, logistic, transport & management. Ha maturato una significativa esperienza in diritto commerciale e societario, nonché nella contrattualistica di impresa, occupandosi in azienda della gestione del capitale umano e delle relazioni sindacali. E’ Of Counsel dello Studio Viola di Palermo con cui collabora nell’ambito dell’innovativo BID Department per lo sviluppo del commercio internazionale delle imprese, negli uffici di rappresentanza di Milano e New York. Nel corso dell’esperienza professionale ha approfondito il rapporto tra diritto e tecnologie della società dell’informazione ed ha poi rivolto particolare attenzione alle materie della information security, acquisendo competenze trasversali in informatica giuridica, governance digitale, cybersecurity e business resilience. Certified functional continuity professional (CFCP) DRII e crisis manager. Referente territoriale e Docente della Geeks Academy, scuola di alta formazione specialistica e network della formazione in cybersecurity, digital forensics e data analysis. Professionista della Privacy iscritto negli elenchi dei professionisti dell’Associazione Anorc Professioni*, per la quale è Referente Territoriale. Professionista della Digitalizzazione documentale e della Privacy, con master di primo livello conseguito presso l’Università UniTelma Sapienza di Roma. Membro del Team D&L Net dello Studio Legale Lisi**, a cui aderisce come specialista della Privacy. Membro del consiglio direttivo dell’Associazione Confcommercio Professioni Palermo, che aderisce alla Confcommercio di Palermo. Business Coach e Licensed NLP Master Practitioner iscritto nell’elenco tenuto dall’Associazione Assocoaching I° livello Disaster Manager – Assodima ______________________ ____________________________ * ANORC Professioni è un’associazione professionale, indipendente e senza scopo di lucro, iscritta nell'elenco del MISE, che rappresenta i Professionisti della digitalizzazione e i Professionisti della privacy. **Il D&L Net è un Network professionale che in modo multidisciplinare vuole garantire ai Professionisti che aderiscono una crescita sia in termini di competenze, che di attività, nelle materie del diritto dell’informatica e della protezione dei dati personali. Per tali motivi i Professionisti accettano di riconoscersi in questo Network, di mettere a disposizione con spirito collaborativo e proattivo la propria professionalità e di impegnarsi a sviluppare la rete professionale secondo una serie di diritti e doveri condivisi nel Codice che accettano di osservare.