software gestionale

Cyber: si è tenuto a Giulianova il GeneraData

Il convegno su reti e dati del futuro

Si è svolto ieri a Giulianova (TE) il convegno dal titolo “GeneraData: reti e dati del futuro”, organizzato da ResOnNetwork – Global Intelligence and Defence – London, presso la sua sede italiana, in partnership con la Fondazione Margherita Hack e l’Istituto PoliArte – Politecnico delle Arti applicate all’impresa di Ancona, con il Dipartimento di scienze umane e sociali dell’Intelligence diretto dal professor Marco Santarelli e con la collaborazione di Ofcs.report quale media partner.

L’evento, patrocinato dalla Provincia di Teramo e dall’Associazione italiana esperti in infrastrutture critiche, ha fornito interessanti spunti ai molti intervenuti sulla strategia europea sulla protezione del dominio cibernetico e sulle nuove frontiere dell’innovazione digitale, attraverso le tecnologie dell’AI, con le declinazioni tecniche del machine learning, e della Blockchain, illustrate dai numerosi ed autorevoli relatori intervenuti, tra i quali il professor Antonio Scala del CNR, il dottor Roberto Reale dell’Associazione AIDR, William Nonnis, full stack developer del  ministero della Difesa, Luisa Franchina presidente dell’AIIC, l’avvocato Paolo Nardella esperto di Blockchain, il professor Gregorio D’Agostino dell’Enea e l’avvocato Davide Maniscalco, partner ed autore di Ofcs.report.

Ulteriori contributi scientifici all’evento sono stati forniti anche dal professor Fulvio Sarzana, docente dell’università telematica UniNettuno ed esperto di informatica giuridica.

Non è mancato il saluto istituzionale della rappresentanza in Italia della Commissione Europea che con il dottor Vittorio Calaprice, analista politico, ha anche indicato i principali temi della strategia europea sul digitale, evidenziando l’importante misura denominata “digital europe” che nell’ambito della programmazione 2021-2027 metterà in campo importanti misure di sostegno economico per lo sviluppo delle tecnologie digitali, AI, Cybersecurity e Blockchain e per colmare il digital gap europeo attraverso la formazione in cultura digitale per facilitare la crescita delle digital skills e per costruire e rafforzare il supercalcolo e l’elaborazione dei dati in Europa nelle aree più strategiche, dalla sanità e dalle energie rinnovabili alla sicurezza delle automobili e alla sicurezza informatica. Il finanziamento garantirà un uso più efficace e più ampio del supercalcolo nei settori pubblico e privato, comprese le piccole e medie imprese. L’Europa digitale mirerà a implementare un supercalcolatore di classe mondiale e un’infrastruttura di dati con capacità exascale (un miliardo di miliardi o 1018 calcoli al secondo) entro il 2022/2023 e strutture exascale entro il 2026/2027.

Presente anche Antonio Finocchi, Docente di Marketing strategico presso la Hermes University di Roma. L’evento è stato moderato da Selenia Secondi, giornalista dell’Ansa. In chiusura, è stato presentato il primo Master  in “cibernetica dell’informazione e comunicazione”  che il professor Santarelli, nella qualità di capo del dipartimento di scienze dell’uomo e sociali e responsabile del laboratorio IC2 Lab, Intelligence, Complessità e Comunicazione sta promuovendo con il ministero della Difesa con una faculty che annovera molti dei relatori intervenuti al convegno.

Davide Maniscalco

Avvocato Cassazionista, con formazione giuridico-aziendale, ha consolidato la propria esperienza professionale prevalentemente nel settore dei carburanti e delle energie. Ha assunto ruoli di alta direzione in Gruppi societari del settore wholesale and retail trading, logistic, transport & management. Ha maturato una significativa esperienza in diritto commerciale e societario, nonché nella contrattualistica di impresa, occupandosi in azienda della gestione del capitale umano e delle relazioni sindacali. E’ Of Counsel dello Studio Viola di Palermo con cui collabora nell’ambito dell’innovativo BID Department per lo sviluppo del commercio internazionale delle imprese, negli uffici di rappresentanza di Milano e New York. Nel corso dell’esperienza professionale ha approfondito il rapporto tra diritto e tecnologie della società dell’informazione ed ha poi rivolto particolare attenzione alle materie della information security, acquisendo competenze trasversali in informatica giuridica, governance digitale, cybersecurity e business resilience. Certified functional continuity professional (CFCP) DRII e crisis manager. Referente territoriale e Docente della Geeks Academy, scuola di alta formazione specialistica e network della formazione in cybersecurity, digital forensics e data analysis. Professionista della Privacy iscritto negli elenchi dei professionisti dell’Associazione Anorc Professioni*, per la quale è Referente Territoriale. Professionista della Digitalizzazione documentale e della Privacy, con master di primo livello conseguito presso l’Università UniTelma Sapienza di Roma. Membro del Team D&L Net dello Studio Legale Lisi**, a cui aderisce come specialista della Privacy. Membro del consiglio direttivo dell’Associazione Confcommercio Professioni Palermo, che aderisce alla Confcommercio di Palermo. Business Coach e Licensed NLP Master Practitioner iscritto nell’elenco tenuto dall’Associazione Assocoaching I° livello Disaster Manager – Assodima ______________________ ____________________________ * ANORC Professioni è un’associazione professionale, indipendente e senza scopo di lucro, iscritta nell'elenco del MISE, che rappresenta i Professionisti della digitalizzazione e i Professionisti della privacy. **Il D&L Net è un Network professionale che in modo multidisciplinare vuole garantire ai Professionisti che aderiscono una crescita sia in termini di competenze, che di attività, nelle materie del diritto dell’informatica e della protezione dei dati personali. Per tali motivi i Professionisti accettano di riconoscersi in questo Network, di mettere a disposizione con spirito collaborativo e proattivo la propria professionalità e di impegnarsi a sviluppare la rete professionale secondo una serie di diritti e doveri condivisi nel Codice che accettano di osservare.

Articoli suggeriti