software gestionale

Cocer Marina: “Auguri a Vecciarelli. Ci appelliamo a sua autorevolezza”

“Chiediamo equità di trattamento e considerazione nei vari aspetti che toccano il personale”

“Il Cocer Marina nell’augurare buon vento al Generale Graziano, che in questi giorni sta per assumere il prestigioso incarico a livello europeo, con piacere prende atto dell’imminente incontro con il nuovo Capo di Stato maggiore della Difesa Generale Vecciarelli, che da subito ha annunciato la massima attenzione verso il personale con aperture innovative, in linea con i principi annunciati dal Ministro”. E’ l’appello che arriva dai delegati Cocer della Marina dopo l’insediamento del nuovo Capo di Stato Maggiore a cui si rivolgono per portare avanti le istanze del comparto Difesa. Tra queste, anche la questione del sindacato attualmente al centro di dibattiti.

Nella nota i rappresentanti del personale, si rivolgono a Vecciarelli spiegando che “non potremo che appellarci alla sua autorevolezza in ambito Interforze per rivendicare equità di trattamento e considerazione nei vari aspetti che toccano il personale come quelli sanitari, trasferimenti, alloggi e delle carriere. Come delegati – si legge nel comunicato – non possiamo che auspicare il massimo coinvolgimento nel passaggio storico al sindacato e la garanzia che le nascenti associazioni, al termine dell’iter legislativo, abbiano un ruolo non inferiore a quello delle altre forze sindacali del Comparto Sicurezza. La speranza è che si dimostri da subito tale volontà, consentendo ai delegati di tutti i livelli, il tempo ed il modo di svolgere serenamente e stabilmente le proprie funzioni in piena aderenza al mandato elettorale democraticamente ricevuto”.

In conclusione il Cocer Marina ricorda che il “Generale Vecciarelli potrà contare sull’apporto di “Marinai” fermamente fedeli alla Costituzione! Le esterniamo i nostri auguri affinché nel suo mandato si faccia tanta strada insieme in materia di diritti e di condizione morale del personale rappresentato”.

Articoli suggeriti