Scenarieconomici: giovani avvocati in difficoltà, arriva il prestito della cassa forense

Da 5mila a 15 mila euro per allestire quello che potrebbe essere uno studio legale

Per poche settimane ancora gli avvocati che non hanno compiuto i 35 anni di età potranno usufruire di un bando della cassa forense per ricevere un credito a tasso zero. Partecipando a questo bando i giovani che sono iscritti all’albo potranno richiedere prestiti e microprestiti da 5mila a 15 mila euro per allestire quello che potrebbe essere uno studio legale. Tutti gli interessi e le garanzie bancarie saranno a carico della Cassa Forense, ma vediamo in dettaglio quali sono i requisiti per partecipare al bando. CLICCA QUI PER SCOPRIRE QUALI SONO I REQUISITI PER OTTENERE IL PRESTITO 

Articoli suggeriti