Germania, furgone sulla folla a Munster: morti e feriti

Il mezzo ha travolto gli avventori seduti ai tavoli di un locale

Un furgone spinto a tutta velocità nel centro storico di Munster, città tedesca nel nord Reno-Vestfalia, contro gli avventori seduti ai tavoli di un locale. Il tragico bilancio, in aggiornamento, è di 4 morti, compreso l’autista del furgone, e 30 feriti, di cui sei in condizioni critiche. Il presunto attentatore si sarebbe suicidato con un colpo alla testa. Secondo i media il responsabile sarebbe un tedesco di 45 anni con problemi psichici. 

La polizia riferisce inoltre di essere alla ricerca di due complici dell’autista del veicolo e di non meglio specificato materiale esplosivo. Gli elicotteri sono in volo sulla città tedesca e le informazioni filtrate da ambienti della sicurezza tedesca fanno sapere di indirizzare le indagini verso un attacco deliberato, quindi di un attentato terroristico.

La Farnesina sta accertando l’eventuale presenza di italiani sul luogo dell’incidente.

Proprio un anno fa, il 7 aprile 2017, nel centro di Malmoe, in Svezia, un camion guidato da un sedicente miliziano dell’Isis di origine uzbeka, provocò la morte di quattro persone ed il ferimento di altre 15, sulla centralissima Drottninggatan, un frequentatissimo corso pedonale della città scandinava.

Articoli suggeriti