#veganamanontroppo. Braccio di Ferro era vegano?

Io non sono Olivia, ma adoravo la sua dieta a base di spinaci

farmacia di turno

Ci sono dei sapori che riportano indietro nel tempo. Attivano la nostra memoria involontaria e riaffiorano ricordi che talvolta avevamo dimenticato. Capita quando mangiamo qualcosa dopo molto tempo. I cassetti della memoria si aprono. Non mangiavo gli spinaci conditi al limone da tanto e mi hanno riportata a Braccio di Ferro. Da bambina associavo gli spinaci a lui. Forse un po’ tutti quando pensiamo agli spinaci li associamo a Popeye e alla sua forza.

Era uno dei miei personaggi preferiti, il marinaio forzuto che salva la sua amata Olivia dalle grinfie dei cattivi così gli altri indifesi, sfruttando la sua incredibile forza. Cari onnivori, non ricordo che Braccio di ferro si nutrisse di carne e derivati. La sua arma vincente erano gli spinaci, senza i quali non poteva affrontare nessun avversario. Che il caro vecchio Popeye fosse un vegano ante-litteram? Ai giorni nostri potrebbe essere il nostro supereroe preferito, l’uomo degli spinaci contro la massa sempre più orientata al consumo di carne. Non si è mai visto Braccio di Ferro mangiare carne, né negli episodi televisivi né nelle strisce a fumetti. Io, oggi voglio sentirmi quell’Olivia salvata dal suo Popeye! Magari aggiungiamo anche qualche quadratino di cioccolato fondente per rendere speciali le nostre folli notti d’amore. Caro Braccio di Ferro, io non sono la spilungona nordica, dimenticala! Ma adoravo davvero quella tua dieta a base di spinaci. Sai, noi vegani (io non troppo!) adoriamo anche le lenticchie, sono sicura che piacerebbero anche a te. Spinaci e lenticchie, due alimenti che ci restituiscono il giusto contributo di ferro

Clicca qui per la ricetta dell’insalata di spinaci.

Articoli suggeriti