software gestionale

Arriva Cybercity Chronicles: il primo videogioco dell’intelligence

I servizi segreti lanciano una app di edutainment sulla consapevolezza digitale

Si chiama ‘Cybercity Chronicles’ e si tratta del videogioco realizzato dal Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis) della Presidenza del Consiglio, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur). Presentato ufficialmente martedì 16 aprile,  si tratta della prima app di edutainment ambientata nel cyberspazio rivolta in particolar modo agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni all’utilizzo consapevole del web e delle nuove tecnologie.

Cos’é Cybercity Chronicles

Si tratta di una action adventure in stile “cyber-classic”, dal momento che la narrativa del videogioco riprende il mito di Teseo e Arianna, riadattato in un’ambientazione cyberpunk. Ci troviamo nel 2088. Cybercity è la prima città immaginaria del mondo dove l’innovazione tecnologica si è così evoluta al punto da mutare la vita, le abitudini e le interazioni sociali dei suoi cittadini. Finché le meraviglie della rivoluzione digitale hanno cominciato a far emergere anche i primi rischi. 

Dietro questo disordine c’è la mano dello spregiudicato Asterio Taur, CEO dell’omonima Taur Corp, assetato di potere, e diventato Governatore di Cybercity grazie all’uso criminale della rete e dei sistemi infrastrutturali della città. Tocca ai giovani agenti Tes e Diana, del Cybercity Security Department (CSD), mettere in sicurezza la città, e, grazie all’aiuto dell’assistente olografica Ar.I.A.N.N.A. (Artificial Intelligence & Augmented Neural Network Assistant), sconfiggere Asterio Taur. L’uscita dal labirinto è rappresentata dalla messa in sicurezza della città e dalla restituzione della libertà digitale a tutti i cittadini di Cybercity.

Come si gioca

Nell’interfaccia di gioco puoi muovere il giocatore con i pulsanti direzionali (destra e sinistra) presenti nella parte sinistra dello schermo. A destra dello schermo puoi usare la freccia in alto per saltare. Sempre nell’interfaccia è presente un pulsante con sfondo rosso, che puoi utilizzare per colpire i nemici e gli ostacoli distruttibili con più armi.

I tre inventari presenti sono quello per i KIT, lo Zainetto per gli oggetti raccolti in scena, e l’Arsenale per le armi:

  1. se raccogli un KIT durante la partita, questo compare all’interno del primo inventario partendo da sinistra. Per utilizzarlo, apri l’inventario con un tap e seleziona il KIT. Una volta selezionato lo hai “equipaggiato”. Con un tap sul KIT selezionato lo potrai dunque utilizzare in partita. I KIT presenti nel corso del gioco sono di 4 tipi:a. Stamina: ricarica i punti vita
    b. Attacco: potenzia l’attacco soprattutto verso nemici umani c. Tech: potenzia l’attacco soprattutto verso nemici robotici d. Difesa: aumenta i punti difesa del giocatore
  2. E’ l’inventario per gli oggetti raccolti durante il gioco. Potrai aprire lo Zainetto con un tap, e poi selezionare e trascinare l’oggetto verso elementi di scena, come ad esempio una torretta o un personaggio, per sbloccare quest o completare puzzle, e avanzare nel gioco.
  3. Accanto al pulsante per l’uso delle armi, hai l’Arsenale. Puoi aprirlo con un tap e selezionare l’arma disponibile. Le armi vengono sbloccate nelle diverse Zone che attraverserai durante la tua avventura.

Ar.I.A.N.N.A.

L’Intelligenza Artificiale Ar.I.A.N.N.A. (Artificial Intelligence & Augmented Neural Network Assistant) ti assisterà nel corso della tua avventura, con diversi suggerimenti per affrontare le situazioni di gioco, e comunicandoti i termini del Cyberbook e le regole del Firmware che incontrerai strada facendo.

In alto a sinistra nell’interfaccia di gioco puoi trovare l’icona di Arianna, con un tap potrai accedere al menù per vedere il livello del KIT, gli ultimi consigli impartiti da Ar.I.A.N.N.A., il Cyberbook e il menù Firmware:

–  Più usi le tue monete, i Bytecoin, per fare l’upgrade al kit nella mappa di gioco, più la durata del KIT e la sua potenza aumentano.

–  Contiene molti termini che scoprirai durante l’avventura, e potrai impararne il significato, se già non lo conosci, tramite questo glossario.

–  Man mano che prosegui nella storia, risolverai diverse sfide, e ciascuna sfida darà una lezione importante. Queste lezioni, che rappresentano gli aggiornamenti al firmware di Ar.I.A.N.N.A., saranno a disposizione in questo menù.

Quest

Per superare le sfide dei quartieri di Cybercity dovrai vincere delle “quest”.

Alcune di queste sono obbligatorie per andare avanti, e sono assegnate dai personaggi principali che ti guideranno in ciascuna Zona.

Altre sono invece secondarie e facoltative, assegnate dai cybercittadini che incontrerai.

Le quest possono essere quelle di sconfiggere i nemici, raccogliere un oggetto, combinare oggetti dall’inventario a quelli di scena, o superare un minigame, fare azioni specifiche che ti verranno illustrate di volta in volta.

Le quest vengono assegnate in seguito ad un dialogo. I dialoghi delle quest obbligatorie partono in automatico appena ci si avvicina al personaggio. Quelli per le quest facoltative invece, partono solo se si fa tap sul cybercittadino in scena quando si è vicini allo stesso.

Minigames

Nel corso del gioco su diversi quartieri incontrerai delle quest per i minigame, che serviranno per farti avanzare ai blocchi successivi. Sono presenti 3 tipi di Minigame:

1. Antivirus – Durante questo minigioco a schermo vedrai scendere una serie di simboli, dovrai essere svelto a fare tap su quelli di colore arancione che rappresentano i virus informatici da eliminare.

  1. Circuit Fixer – In questo minigame un circuito non è più funzionante poiché ha delle parti scollegate. Dovrai quindi fare tap sulle sezioni del circuito per trovare una strada continua tra l’inizio e la fine da far percorrere all’impulso elettrico.
  2. Ip Tracker – Un labirinto separa i device client da quelli server. Fai tap sul giusto elemento a sinistra e destra per trovare la soluzione al circuito. Fai attenzione al formato di un indirizzo ip, che scoprirai dal Cyberbook, è un aiuto per la soluzione.

Consapevolezza digitale: l’intelligence sviluppa il primo videogioco cyber

Del resto, già nell’ultima Relazione presentata al Parlamento, gli 007 avevano dedicato ampio spazio al mondo cyber e ai rischi correlati in ogni campo della nostra sicurezza. “Gli sforzi per potenziare l’ecosistema cyber nazionale – si legge nella documento presentato a febbraio – avranno più concrete possibilità di successo solo se associati ad una parallela crescita della cultura della sicurezza cyber che interessi ogni singolo cittadino. É per questo motivo che il Dis, a sviluppo della prima campagna di formazione digitale nazionale “Be Aware Be Digital”, ha realizzato strumenti interattivi, anche per gli studenti, allo scopo di elevarne conoscenze e capacità in materia di utilizzo consapevole del web e delle nuove tecnologie: si segnala, in particolare, il prossimo rilascio di Cybercity Chronicles, la prima applicazione di “edutainment” ambientata nel cyberspazio”.

Articoli suggeriti