software gestionale

Esercito, Michele Emiliano visita stand militari alla Fiera del Levante in Puglia

Particolare attenzione per le nuove tecnologie

In Puglia è iniziata la 81esima Fiera del Levante all’interno della quale l’Esercito ha una parte d’eccezione. Nei giorni della Fiera sono stati in molti a farvi visita. Tra questi anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, accompagnato dal colonnello Michele Chiedi del comando militare Esercito ‘Puglia’, dall’assessore al comune di Bari, Carla Palone, dal commissario della Fiera del Levante, Antonella Bisceglia e dal presidente della Camera di Commercio di Bari, Sandro Ambrosi.

Il percorso all’interno dello spazio espositivo è iniziato al suono festoso della banda della Brigata ‘Pinerolo’ che ha intonato canti e musiche della tradizione militare e popolare ed è proseguito con la presentazione, da parte del personale militare, dei mezzi e materiali schierati nello stand.

Particolare interesse hanno suscitato le nuove tecnologie e l’impiego dual use della Forza Armata.
L’Esercito grazie alla connotazione dual-use, unisce la capacità di intervenire nelle missioni internazionali a quella di supporto della comunità nazionale, attraverso interventi di pubblica utilità, come di recente avvenuto nelle catastrofi naturali che hanno colpito l’Italia centrale.

Il presidente Emiliano esternando i sentimenti di vicinanza alle Forze Armate e in particolare all’Esercito ha dichiarato: “Qui mi sento come a casa” ricordando che suo padre aveva servito l’Italia nei ranghi dell’Esercito.

Rivolgendosi poi ai militari impegnati nello stand ha esortato le donne e gli uomini dell’Esercito a continuare a servire con passione il Paese, sottolineando che: “Voi siete il nostro orgoglio e l’orgoglio della Puglia”.

Lo stand, realizzato grazie alla sinergia del comando militare Esercito “Puglia”, della Brigata ‘Pinerolo’ del comando delle Truppe Alpine e del reggimento Gestione Aree di Transito nelle componenti dislocate nella città di Bari, tiene fede al motto “Noi ci siamo sempre”.

 

Articoli suggeriti