software gestionale

Farmaci, Ema sospende quelli per la tosse contenenti Fenspiride

Può alterare il battito cardiaco

Possono alterare il battito cardiaco. Per questo motivo i farmaci per la tosse a base di Fenspiride, disponibili sotto forma di sciroppo o compresse in adulti e bambini al di sopra dei due anni per alleviare la tosse causata da malattie polmonari, sono stati sospesi da parte dell’Ema in tutta Europa.

L’Agenzia Europea del Farmaco attraverso Prac, comitato per la sicurezza, Pharmacovigilance Risk Assessment Commitee, dopo l’incontro tenutosi lo scorso 11-14 febbraio 2019, ha raccomandato una sospensione nell’intera Unione Europea di farmaci a base di fenspiride, usati nei bambini e negli adulti per alleviare la tosse causata da malattie polmonari.

La farmacovigilanza ha riportato diversi casi di problemi del ritmo cardiaco in pazienti che avevano assunto tali medicinali

L’allarme, lanciato dalla Francia, ha portato l’Ema alla’attuale sospensione del farmaco in via del tutto precauzionale nell’interesse e nella protezione dei pazienti. Mentre il Prac, una volta esaminato il rischio di prolungamento dell’intervallo cardiaco e tutte le prove disponibili, formulerà raccomandazioni sull’azione da intraprendere in merito all’autorizzazione all’immissione in commercio per i farmaci conteneni fenspiride in tutta l’Unione Europea. Operatori sanitari e pazienti saranno muniti di una guida aggiornata una volta conclusi tutti i controlli del caso. 

a cura di Sara Novello