software gestionale

Francia: violata dagli hacker la rete della Prefettura parigina

Sul web il piano sicurezza “riservato” per la manifestazione di sabato 8 dicembre a Parigi

E’ stato diffuso sul web, a seguito di una violazione del sistema informatico della Prefettura di Parigi, il piano riservato delle misure per l’ordine pubblico previste in occasione della manifestazione di sabato 8 dicembre dei Gilet gialli considerata ad altissimo rischio di disordini.

Il documento hackerato, composto da otto pagine a firma del direttore della sicurezza di prossimità parigina, Frédéric Dupuch, riporta il numero delle squadre di poliziotti e gendarmi impegnati, i mezzi speciali, i responsabili dei reparti e la disposizione delle forze in campo.

La divulgazione delle notizie contenute nel documento mette a serio rischio l’intero impianto di sicurezza allestito dalla Prefettura di Parigi, già sotto pressione per i disordini verificatisi solo un settimana fa.

L’intelligence d’Oltralpe è al lavoro per risalire agli autori della violazione del sistema informatico. Mentre, nella capitale francese si sono riuniti i vertici delle forze dell’ordine e dei servizi di emergenza per una rielaborazione del piano, dopo la fuga di notizie. Oltre a Police Nationale e Gendarmerie, al summit è prevista  la partecipazione di delegati dell’Armée de Terre che verrà probabilmente impiegata con funzioni di protezione di obiettivi particolarmente sensibili.

 

Articoli suggeriti